Il genogramma familiare

Autore: Aurora Rossi
Sono una psicologa, specializzata in psicoterapia sistemico-relazionale: terapia familiare, sono specializzata in psicodiagnostica clinica ed integro, quando è oppor... Leggi la Bio
genogramma familiare

Il genogramma familiare può essere lo strumento che aiuta a ripercorrere il proprio passato alla ricerca della trama familiare.

«Noi siamo quello che siamo perché siamo stati ciò che siamo stati»

Partirei proprio da questa frase di Sigmund Freud per sottolineare quanto le decisioni e le scelte della vita siano spesso determinate dalla storia vissuta nella famiglia d’origine. Le influenze familiari assumono, infatti, importanti significati nelle esperienze di ciascuna persona proprio poiché determinano il percorso della vita, spesso, più di quanto se ne abbia consapevolezza.

Innanzitutto, possiamo definirlo come uno strumento grafico che indaga in modo approfondito sulla struttura della famiglia a livello trigenerazionale, può arrivare indietro nel tempo fino a cinque generazioni, se la persona che fa il genogramma ha figli o nipoti.

Mi piace definire il genogramma familiare come una radiografia della famiglia d’origine che aiuta a ricostruire le varie influenze familiari trasmesse nel corso delle generazioni.

Le esperienze vissute all’interno della famiglia, infatti, forgiano il carattere e strutturano la personalità.

Possiamo analizzare l’origine di alcuni disagi o difficoltà relazionali proprio partendo dall’analisi delle famiglie, considerando la loro storia, la tipologia dei legami, le abitudini trasmesse, il contesto in cui vivono, i rituali, i valori di appartenenza e considerando la posizione nella genealogia familiare.

Sblocca i tuoi 50 crediti ECM in omaggio con i corsi FCP con ECM

Lo scopo del genogramma familiare è appunto svelare le dinamiche familiari e comprendere più a fondo quali sono le influenze, talvolta inconsapevoli, che ricadono sull’individuo, al fine di rendere visibili i condizionamenti che hanno attraversato generazioni di scelte.

Utilizzando il genogramma familiare potremo percorrere un viaggio indietro nel tempo e, per fare ciò, viene creata una mappa grafica della famiglia, si disegnano le relazioni che intercorrono tra i vari componenti e si osservano come sono cambiate nel tempo. A ciò si aggiunge l’analisi delle reazioni agli eventi importanti della vita e l’impatto che hanno avuto sulla famiglia.

Verrà interpretata la capacità della famiglia di adattarsi ai cambiamenti, i modelli familiari che si ripetono ed, infine, si osservano gli aspetti importanti nella trasmissione emotiva, quali i miti, i riti ed i mandati familiari. La struttura famigliare diventa un vero e proprio modello di funzionamento nel rapporto che la persona stabilisce con il mondo che la circonda.

Il genogramma è uno strumento utile sia nella diagnosi che nella terapia che ci permette di capire quali influenze della famiglia hanno una ricaduta nella vita e nelle scelte dell’individuo.

Il corso sul genogramma che vi propongo sarà composto da una parte teorica, in cui verranno identificati i modelli teorici di base, una parte pratica, in cui verranno affrontate la costruzione e l’interpretazione del genogramma trigenerazionale ed infine delle esercitazioni pratiche per imparare a somministrare il genogramma alla vostra famiglia d’origine, oppure ad una famiglia a vostra scelta.

Infine, attraverso lo studio di casi clinici, vedrete come applicare il genogramma alla singola persona oppure ad una coppia o ad una famiglia.Ci accompagnerà, come esempio, per tutta la durata del corso, lo studio del genogramma di Sigmund Freud.

Analizzando e svelando la trama familiare aiutiamo le persone ad acquisire la consapevolezza per osservare con occhi critici il proprio passato e riappropiarsi, di conseguenza, del proprio futuro.

Sono felice di presentarti il corso ondemand:

Il genogramma familiare. Un viaggio alla scoperta delle influenze familiari

 

 

0 thoughts on “Il genogramma familiare

Partecipa lasciando un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi tag HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>