Cos’è la Terapia Cognitivo-Comportamentale breve per l’Insonnia

La Dott.ssa Gloria Ragno ci parla della  CBT-I o Terapia Cognitivo-Comportamentale breve per l’Insonnia, un Protocollo innovativo per Diagnosi e Trattamento

Definizione

La CBT per la terapia dell’Insonnia consiste in un trattamento psicologico d’elezione specifico per l’Insonnia, che si avvale di un insieme validato di procedure e strategie veicolate al paziente da un Trainer (che può essere uno Psicologo/Psicoterapeuta) per migliorarne la qualità del Sonno in termini di latenza di addormentamento, mantenimento, riduzione risveglio precoce.

Razionale

La terapia cognitivo-comportamentale nell’Insonnia si basa sull’assunto che abitudini disfunzionali ed erronee concezioni/false credenze del soggetto rispetto al sonno (cosiddette “cognizioni disfunzionali”), comportando routine ed emozioni negative, contribuiscano al perpetuarsi dell’insonnia, qualunque ne sia stata la causa iniziale, contribuendo cosi alla cronicizzazione dell’Insonnia stessa.

Obiettivi

Gli obiettivi principali della terapia cognitiva consistono nel ridurre aspettative irrealistiche riguardo alle esigenze di sonno notturno e performance psicofisica diurna; giudizi erronei e false attribuzioni riguardo alle cause dell’insonnia; percezioni alterate delle sue conseguenze; concezioni errate sulle pratiche atte a favorire il sonno, guidando quindi il paziente a considerare l’insonnia e le sue conseguenze da una prospettiva più realistica e razionale e riportandolo in una posizione di forza all’interno della sua condizione clinica , con una maggiore consapevolezza di poter dominare e gestire le difficoltà legate al sonno e le loro conseguenze diurne, invece che subirle.

Indicazioni

La CBT e’ indicata in tutti i casi in cui si evidenzia un ruolo rilevante dei meccanismi psicofisiologici disfunzionali nel mantenimento di una condizione di insonnia. La CBT trova indicazione quale trattamento principale o di supporto, in forme di Insonnia primaria o in comorbilita’ con patologie di vario tipo (organiche, psichiche, altre patologie del sonno). Possibile e frequente anche l’affiancamento con un Trattamento già in atto, o da avviarsi, di Psicoterapia tradizionale.

Fasi del trattamento

Il trattamento si avvale di procedure quali:

  • Valutazione iniziale del Sintomo/ Disturbo attraverso Colloquio Clinico ed Intervista semistrutturata allo scopo di identificare i target disfunzionali ed impostare un Trattamento Personalizzato (2-3 colloqui con somministrazione Strumenti validati quali, Sci, Isi, Dbas-16, Psas, Meq, e questionari di Igiene del Sonno).
  • Sleep education(Psicoeducazione all’Igiene del Sonno, personalizzata sulla base della compilazione di apposito Questionario sulle abitudini del Sonno)
  • Sleep restriction(Riduzione tempo di letto, secondo criteri validati e personalizzati, ricavabili dai Diari del Sonno)
  • Stimulus control(controllo e/o estinzione dello stimolo interferente con una buona qualità del Sonno)
  • Ristrutturazione Cognitiva (ri-organizzazione dei pensieri/credenze patogeni sul Sonno e/o sulle conseguenze iatrogene del Disturbo da Insonnia)
  • Tecniche di rilassamento e respirazione mirate (possibile e frequente anche invio, in continuità di trattamento, a protocollo MBSR in 8 fasi per sviluppo consapevolezza del momento presente)

Nel complesso il Trattamento si può articolare in pacchetti individuali di 8-10 incontri (rinnovabili, anche allo scopo di monitoraggio e/o mantenimento dei benefici).

Efficacia della  CBT

Il Trattamento si è rivelato efficace e le evidenze empiriche hanno mostrato come sia preferito dai pazienti rispetto ad un trattamento farmacologico o in parallelo a questo e con una buona efficacia sul medio e lungo termine. In particolare sembra gradita la componente della brevità e della specificità sul SINTOMO.

 

Valutazione e Trattamento Insonnia Protocollo Psicologico CBT-I

Il 2 maggio partirà la terza edizione del corso

Valutazione e Trattamento specialistico dell’ Insonnia secondo il Protocollo Psicologico CBT-I

 

 

 

Se sei interessato all’argomento segui la presentazione del corso

 

Copyright: LiquidPlan
Non riprodurre senza autorizzazione

Condizione Professionale

La tua Regione

Condizioni di Servizio, la Policy Privacy e la Policy Cookies, ai sensi del GDPR (General Data Protection Regulation) con riferimento al Regolamento UE 2016/679 sulla protezione dei dati in vigore dal 25/05/2018"

0 responses on "Cos'è la Terapia Cognitivo-Comportamentale breve per l’Insonnia"

    Lascia un Messaggio

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Certificati di partecipazione
    Ogni corso rilascia l'attestato di partecipazione

    Corsi ondemand sempre tuoi
    Saranno tuoi a vita, sempre accessibili nella tua mediateca personale

    Dove vuoi, quando vuoi
    Corsi ondemand e webinar fruibili da pc, tablet e smartphone

    Qualità garantita
    Un'offerta formativa di alta qualità, pratica, spendibile, modulare

    © 2012-2018 Tutti i diritti riservati. FormazioneContinuaInPsicologia.it è di proprietà di Liquid Plan srl, p.iva 11818651009

    Possiamo aiutarti?

    Compila i seguenti campi per contattarci in caso di dubbi o problemi con i nostri servizi.

     

    Grazie!
    Ti ricontatteremo via email.