I genitori e le nuove sfide educative ai tempi del coronavirus

Sono psicologa clinica, psicoterapeuta sistemico – relazionale e mediatore familiare e dei conflitti relazionali. Svolgo la libera professione presso il mio studio a San Donà di Piave (Ve), oltre a... Leggi la Bio
genitori coronavirus
La consapevolezza cambia le cose (Jason Bourne)

Essere genitori

In questi ultimi anni la frase essere genitore è il mestiere più difficile del mondoha sempre ricevuto molti consensi. Essere genitori non significa solo rispondere ai bisogni primari dei propri figli, ma soprattutto rappresentare una sorta di guida, sostenendoli nei diversi aspetti che caratterizzano il loro percorso di crescita. I rapidi cambiamenti culturali e sociali, provocati dal processo di modernizzazione, sono stati la conseguenza dell’esplicarsi di una varietà di strutture familiari.

Tale evoluzione ha determinato un importante cambiamento rispetto al concetto di famiglia e ai diversi ruoli genitoriali. In questi anni si sono svolti numerosi dibattiti su questo tema dando il via a numerose forme di sostegno alla genitorialità, così come alla pubblicazione di testi che trattano i molteplici aspetti dell’educazione, a trasmissioni televisive in cui si analizzano le varie situazioni che un genitore affronta nell’educare i figli.

Di fatto, essere genitori NON è facile perché la genitorialità prevede una sorta di percorso “ad ostacoli” dove gli obiettivi vengono condivisi e concordati. Un percorso in cui si è chiamati a misurarsi continuamente con cambiamenti e sfide, sia personali sia educative.

 

Essere genitori ai tempi del coronavirus

La pandemia da coronavirus che stiamo attualmente vivendo ha reso ancora più complesso e articolato il compito dei genitori mettendo a dura prova anche i più organizzati e resilienti. Lo stravolgimento delle abitudini, la convivenza forzata, l’impossibilità di incontrare parenti e amici, lo smart working, la didattica a distanza… hanno costretto le famiglie a riorganizzare le loro routine e il loro stile di vita.

Generalmente, genitori e figli, impegnati nelle loro diverse attività, sono abituati a stare assieme per poche ore al giorno. Ma nel corso di questa pandemia le famiglie si sono ritrovate a stare insieme tutto il giorno, a volte in spazi ristretti, condividendo ogni momento della giornata.

A risentire di questa situazione del tutto nuova, non sono solo i figli, ma anche la coppia genitoriale. Del tutto impreparata si trova ad affrontare nuove sfide educative, a rispondere a nuovi bisogni, a guidare i figli nel percorso necessario al cambiamento e relativo adattamento. La drammatica vicenda in cui ha perso la vita una bambina di 10 anni per una sfida su tik tok evidenzia quanto sia complesso il mondo di oggi e quanto sia importante esserci nella relazione con i figli, ascoltandoli e cercando di comprendere le loro emozioni.

Non esistono genitori perfetti, né famiglie del Mulino Bianco. Di fronte ai continui cambiamenti dei contesti e delle relazioni familiari, intensificati ancora di più dalla pandemia in corso, genitori e figli possono trovarsi a vivere difficoltà o momenti di crisi legati allo sviluppo e alla crescita lungo le tappe del ciclo di vita familiare.

 

Sostegno ai genitori come fattore di protezione al tempo della pandemia da coronavirus

Corso online “Parent Coaching: una tecnica efficace per il sostegno alla genitorialità” – Docente: Petra Visentin

Il sostegno alla genitorialità, soprattutto in questo momento storico, rappresenta quindi, un importante FATTORE PROTETTIVO sia per il benessere dei figli sia per garantire la continuità del ruolo genitoriale. Per i genitori questo tempo può rappresentare l’occasione per osservare, cogliere i segnali e le sfumature del comportamento dei propri figli che stanno crescendo. Un’opportunità per guardare e ascoltare in modo presente e cosciente, per costruire relazioni.

 

Laddove il rapporto genitori – figli è già di per sé complesso, ai tempi del coronavirus diventa una vera e propria SFIDA. E questa sfida non può non essere colta anche da noi professionisti accompagnando le famiglie ad una maggiore consapevolezza delle loro risorse e life skills, supportandole anche nella ricerca di nuovi equilibri e nell’elaborazione di nuove strategie per fronteggiare la crisi.

Leggi anche gli articoli più recenti scritti dalla nostra Docente Petra Visentin:

➡️ Nuovi modelli familiari: meglio ieri o oggi?

➡️ Il genitore diventa allenatore delle emozioni del bambino

BIBLIOGRAFIA
  • Le nuove famiglie di Anna Laura Zatta – Ed. Il Mulino.
  • Famiglie di M. Baldassare e E. Nalon – Ed. Alpes Italia.
  • Le perdite e le risorse della famiglia di Andolfi M., D’Elia A. Raffaello Cortina.

Partecipa lasciando un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Puoi usare questi tag HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>