Mindful Eating e Mindful Cooking: piccoli mangiatori consapevoli crescono

Sono psicologa, specializzata in psicoterapia cognitivo comportamentale presso l’Istituto A.T. Beck, giornalista, appassionata del web, amante della natura, della semplicità, delle persone e delle ... Leggi la Bio

La Mindful Eating insegna a grandi e piccini ad essere in contatto con il proprio corpo, con i propri processi legati al mangiare e con tutte le caratteristiche sensoriali del cibo. Parte di questo processo di apprendimento è il cucinare consapevole o Mindful Cooking.

La Mindful Eating si adatta particolarmente ai bambini che hanno perso saggezza nell’alimentarsi, al fine di recuperare la naturale capacità di auto-regolazione alimentare di cui siamo equipaggiati alla nascita (per saperne di più, leggi l’articolo Mindful Eating: riconnettersi con il proprio corpo ). Quello della Mindful Eating in età evolutiva, è un approccio molto divertente e poco invasivo, coinvolgente, sostenibile e che tiene conto della vita del bambino a tutto tondo. Per tale motivo, l’intervento delle famiglie nei percorsi di Mindful Eating dedicati ai bambini, viene riconosciuto come fondamentale e imprescindibile.

Da diversi anni, Formazione Continua in Psicologia propone ai colleghi, che desiderano lavorare in campo alimentare con bambini e preadolescenti, un corso volto all’apprendimento di un protocollo di Mindful Eating che coinvolga grandi e piccini. Fra i vari incontri che compongono il protocollo – tutti divertenti e coinvolgenti! – ce n’è uno dedicato alla cucina consapevole o mindful cooking.

Questo perché cucinare, soprattutto se con i propri genitori e fratelli, aiuta i bambini a crescere, a responsabilizzarsi gradualmente rispetto alla scelta e alla preparazione dei cibi, a conoscere meglio ciò che mangiano e diventare, di conseguenza, più consapevoli delle proprie scelte alimentari.

Per tale motivo, propongo ai colleghi la seguente infografica, che possono scaricare e usare con i propri clienti, per favorire il coinvolgimento dei loro piccoli coerentemente alla loro età. Con un elenco di piccoli compiti, infatti, l’infografica costituisce un utile promemoria delle diverse opportunità che i genitori hanno di coinvolgere i propri piccoli in cucina.

Sblocca i tuoi 50 crediti ECM in omaggio con i corsi FCP con ECM

Alcune accortezze da dare ai genitori:

3 – 5 anni

I bambini di questa età adorano aiutare in cucina, ma assicurati di sorvegliarli attentamente.

6 – 7 anni

I bambini possono iniziare a gestire compiti di cucina più complessi, poiché le loro abilità motorie si sviluppano ulteriormente in questa fascia di età.

8 – 9 anni

Le abilità e le competenze in questa fascia di età tendono a variare: adatta i compiti al livello di maturità del tuo bambino.

10 – 11

Aiuta i ragazzi a sentirsi indipendenti in cucina, affidando loro maggiori responsabilità (ma tienili ancora d’occhio!).

 

È anche importante insegnare ai bambini le basilari regole igieniche e di sicurezza in cucina:

  • Pulire tutti i ripiani della cucina, prima di cucinare
  • Legarsi i capelli
  • Lavarsi le mani prima e dopo aver maneggiato del cibo
  • Non assaggiare il cibo se non cotto
  • Cucinare sempre con la supervisione di un adulto
  • Usare sempre utensili puliti

 

 

 

 

 

 

Quando i bambini aiutano in cucina, non solo si divertono e imparano gradualmente a preparare i pasti, ma imparano anche le basilari regole di sicurezza alimentare e la corretta alimentazione. Inoltre, possono incrementare ulteriormente le abilità matematiche, le capacità di lettura, alcune conoscenze scientifiche e le abilità motorie – il tutto trascorrendo del tempo insieme in famiglia!

 

Se sei interessato a coinvolgere i bambini e le loro famiglie in un percorso di consapevolezza alimentare salutare e divertente, visita la pagina del corso in partenza:

 

Mindful Eating in bambini dai 3 agli 11 anni

Mindful Eating in bambini 3-11 anni

 

 

 

 

 

 

 

Teresa Montesarchio
Psicologa, Psicoterapeuta TCC
Lifetime Member The Centre for Mindful Eating

Partecipa lasciando un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi tag HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>