Accedi

Parent Training e Alimentazione

Genitori

I ricercatori pediatrici hanno recentemente descritto un breve programma di terapia cognitivo-comportamentale di gruppo che fornisce ai genitori tecniche specifiche per migliorare i comportamenti dei loro figli durante i pasti ed espandere la gamma di cibi che mangiano.

Lo studio

I ricercatori del Children’s Hospital di Filadelfia (CHOP) e dell’Università della Pennsylvania hanno pubblicato questo studio nel numero di agosto 2019 di Cognitive and Behavioral Practice.

“La nostra ricerca mostra l’accettabilità, la fattibilità e i risultati positivi della Picky Eaters Clinic, un intervento di gruppo di sette sessioni, riservato ai genitori, inteso a formare i genitori di bambini con disturbi legati all’assunzione di cibo”, ha affermato Katherine Dahlsgaard, una delle ricercatrici.

Il campione

Questo studio ha incluso 21 pazienti e i loro genitori. Le famiglie, compreso il bambino, hanno partecipato a una valutazione diagnostica.

I bambini avevano un’età compresa tra 4 e 12 anni.

Le evidenze

Lo stress dei genitori derivava da: dieta contenente meno di 20 alimenti; rifiuto di interi gruppi alimentari (tipicamente verdura, carne o frutta); la necessità di preparare un pasto separato; difficoltà a viaggiare, socializzare o andare al ristorante; elevato disagio/rifiuto del bambino a mangiare quando viene presentato un alimento nuovo o non preferito; e mancanza di motivazione del bambino al cambiamento o riluttanza a ricevere cure.

Lo svolgimento del programma di intervento

Le sette sessioni cliniche si sono svolte in un periodo di 6 mesi. Le prime quattro sessioni si sono svolte a una settimana di distanza; la quinta e la sesta sono distanziate di due 3 o 4 settimane l’una dall’altra, dando alle famiglie il tempo di praticare le strategie comportamentali assegnate a casa.

I bambini sono stati sfidati a casa a masticare e ingoiare una porzione di un alimento nuovo o non preferito e una sfida riuscita ha portato a una ricompensa post pasto.

Conclusioni

La settima sessione di “riunione” si è tenuta 3 mesi dopo, per consentire ai genitori di condividere i risultati. I ricercatori hanno somministrato misure di alimentazione post-trattamento e un sondaggio sulla soddisfazione dei genitori nelle ultime sessioni.

I risultati sono promettenti: quasi tutti i genitori riferiscono che i loro figli hanno aumentato la gamma di cibi ingeriti, mangiano nei ristoranti senza problemi e soprattutto che il tempo passato a tavola non è più fonte di stress.

Liberamente tradotto e adattato.

Fonte: ScienceDaily. (2019, October 21). Training parents is key to helping children eat a variety of foods. ScienceDaily. Retrieved January 23, 2022. https://www.sciencedaily.com/releases/2019/10/191021151530.htm

Corsi correlati

Corso Online
20 ECM
Spedizione inclusa
Curare le Ferite Familiari del Divorzio
La live si terrà il 08 marzo 2023
287€ 227€
o 38 € al mese a tasso 0.
Iscriviti al corso
Corso Online
L’uso della Libroterapia in contesti individuali e gruppali
La live si terrà il 12 gennaio 2023
223€
o 37 € al mese a tasso 0.
Iscriviti al corso

Articoli correlati

Famiglia e Genitorialità
Strategie di relazione per supportare genitorialità positiva
Una relazione di attaccamento sicuro con almeno un adulto sano è essenziale affinché un...
Disturbi dell'Umore / Depressione
Depressione: 9 interventi di Psicoterapia Sensomotoria
Dato il modo in cui le nostre vite sono state sconvolte negli ultimi anni, molti dei nostri...

Partecipa lasciando un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare questi tag HTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Have no product in the cart!
0