demenza

23

Ott'18

Perché studiare Neuropsicologia?

Cosa è Neuropsicologia Clinica, perchè studiarla e relativi ambiti applicativi, di tutto questo ci parla la dott.ssa Mara Lastretti

Continua a leggere

05

Set'18

Stimolazione cognitiva per anziani con demenza

La stimolazione cognitiva in anziani con demenza lieve può rallentare la perdita delle abilità cognitive e funzionali causate dalla demenza e di mantenere il più possibile una qualità della vita dignitosa.

Continua a leggere

21

Giu'17

Il rischio demenza aumenta se si lavora su turni o di notte

Durante l’incontro annuale dell’American Academy of Sleep Medicine e della Sleep Research Society, SLEEP 2017, che si è svolto a Boston, è stato mostrato uno studio che correla il rischio di demenza con il lavoro a turno, o notturno in persone di mezza età.

Continua a leggere

07

Mar'17

Le malattie autoimmuni potrebbero aumentare il rischio di demenza

Lo studio dell’Università di Oxford mostra come le malattie autoimmuni sono state associate a un elevato rischio di sviluppare la demenza o la malattia di Alzheimer

Continua a leggere

01

Mar'17

Il sonno prolungato predittore del rischio di demenza

Lo studio suggerisce che i cambiamenti nel sonno potrebbero essere evidenti ben prima dell'inzio dei sintomi della demenza

Continua a leggere

16

Mar'16

Valutazione Neuropsicologica delle demenze: dai test alla stesura di un profilo cognitivo

Ladiagnosi precoce potrebbe permettere di intervenire e di avviare terapie in grado di ritardare la progressione della malattia e agire più incisivamente sulle capacità cognitive residue, consentendo una migliore organizzazione della vita del malato e dei suoi familiari.

Continua a leggere

23

Feb'16

Il rischio di demenza: prevenzione e diagnosi precoce

Se da un lato con l'aumento della popolazione anziana globale tende ad innalzare il numero assoluto di persone con Alzheimer e altre forme di demenza, dall'altro, studi mostrano che il rischio di demenza di un adulto anziano continua a diminuire, questo grazie anche a cambiamenti negli stili di vita e nelle misure di prevenzione nell'ultimo quarto di secolo

Continua a leggere

23

Feb'16

Brain fitness e invecchiamento cerebrale

Uno studio statunitense mostra un miglioramento delle funzioni cerebrali dopo aver seguito un programma studiato per il "fitness" mentale che comprendeva anche modificazioni dello stile di vita.

Continua a leggere

12

Feb'15

Una proteina sembrerebbe in grado di inibire i sintomi dell’Alzheimer

Un nuovo studio mostra che manipolando i livelli di una proteina associata alla memoria si possono allontanare i sintomi di Alzheimer.

Continua a leggere

Certificati di partecipazione
Ogni corso rilascia l'attestato di partecipazione

Corsi ondemand sempre tuoi
Saranno tuoi a vita, sempre accessibili nella tua mediateca personale

Dove vuoi, quando vuoi
Corsi ondemand e webinar fruibili da pc, tablet e smartphone

Qualità garantita
Un'offerta formativa di alta qualità, pratica, spendibile, modulare

© 2012-2018 Tutti i diritti riservati. FormazioneContinuaInPsicologia.it è di proprietà di Liquid Plan srl, p.iva 11818651009
0

Possiamo aiutarti?

Compila i seguenti campi per contattarci in caso di dubbi o problemi con i nostri servizi.

 

Grazie!
Ti ricontatteremo via email.